NEGROAMARO

Negramaro

Denominazione: NEGROAMARO

Tipologia: Rosso

Uve di provenienza: 100% Negroamaro

Zona di produzione: Puglia

Location: Salento, in particolare nelle province di: Lecce, Taranto e Brindisi

Esposizione: assolate terre del Salento

Caratteristiche agronomiche

Negramaro

Tipologia del terreno: soleggiato, mediamente siccitoso

Resa per ettaro: abbondante

Negramaro

Caratteristiche enologiche

Epoca Vendemmia: avviene fra alla seconda e la terza decade di Settembre

Vinificazione: pressatura soffice delle uve selezionate

Maturazione: 6-12 mesi

Titolo alcolometrico: 13° % vol.

Acidità: fra 5 e 7 per mille

Temperatura di servizio: temperatura di 15-16° C

Bicchiere: calici da vino rosso

Annata: —-

Formato: 0,75 l

Negramaro

Prezzo indicativo in enoteca: –,–  €

Vista:  rosso rubino-granato scuro, con riflessi quasi neri

Naso: profumo intenso e fruttato, che richiama nettamente frutti piccoli a bacca nera, talvolta con leggeri sentori di tabacco

Bocca: il gusto è leggermente amarognolo ma pieno, asciutto e rotondo, fruttato,vellutato ed armonico

Abbinamenti consigliati: ottimo vino a tutto pasto. Si accompagna in modo eccellente alle polpette al sugo, carne (soprattutto agnello) alla brace, pasta, zuppa di ceci, involtini di frattaglie


Aziende produttrici:


Nota:

viene impiegato spesso con altri vitigni anche per la produzione di altri vini DOC pregiati sia rosati che rossi come, ad esempio, il Brindisi Rosso, lo Squinzano Rosso, il Leverano e il Salice Salentino Rosso. Tagliato con la Malvasia, in particolare, viene impiegato per la produzione di eccellenti vini rosati.


da provare…

 

Unisciti ai nostri iscritti!