Passerina Tullum Dop

vitigno passerina

Ottima freschezza, sottile mineralità e intense note fruttate per un bianco abruzzese di origini antiche

Denominazione: Passerina Tullum Dop
Tipologia: Bianco
Uve di provenienza: Passerina 100%

Provenienza: vigneti coltivati su terreni a giacitura collinare nel comune di Tollo, che fanno parte del foglio di mappa n.9 di località Santa Lucia e n.7 di località Pedìne
Tipologia del terreno: sciolto, sabbioso, ma fresco e tendenzialmente calcareo
Altitudine: 230 m slm
Età delle vigne: 10 anni
Esposizione: Nord, Nord-Est
Sistema di allevamento: filare allevato a Guyot
Numero di ceppi per ettaro: 3.300 filiare
Resa per ettaro: 85 ql
Epoca di vendemmia: metà ottobre
Vinificazione: macerazione a freddo delle bucce e fermentazione in serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata
Affinamento: sui lieviti in vasche di vetrocemento per 6 mesi
Alcol svolto: 13% vol
Acidità totale: 6,17 gr/lt
Ph: 3,29
Zuccheri residui: 3,88 gr/lt
Estratto totale: 27,63
Temperatura di servizio: va servito alla temperatura di 8-10°C , in calici tulipano per mantenere al meglio le note di freschezza


Passerina

Degustazione

  • Vista: colore giallo paglierino con riflessi dorati
  • * Naso: è fruttato con note di frutta tropicale e floreale con note di ginestra, pieno ed asciutto
  • * Bocca: dotato di buona acidità

Passerina

Abbinamenti consigliati

si abbina bene con la cucina di mare :

  • * antipasti
  • * zuppe di pesce
  • * molluschi
  • * crostacei

Si suggerisce l’abbinamento con il brodetto , soprattutto nel caso in cui il vino abbia sopportato un affinamento di almeno un anno

 

Unisciti ai nostri iscritti!